🔴 NEWSLETTER 📩 ISCRIVITI QUI E AVRAI UNO SCONTO EXTRA DEL 5% DIRETTAMENTE NEL CARRELLO !!! 🔴

Spedizione gratis per ordini oltre i 45€*

A casa tua in 24/48 ore con corriere

Non trovi un prodotto? Contattaci 347 905 89 45

Lun. - Ven.: 9:00 - 13:00 / 15:30 - 19:30

🔴 NEWSLETTER 📩 ISCRIVITI QUI E AVRAI UNO SCONTO EXTRA DEL 5% DIRETTAMENTE NEL CARRELLO !!! 🔴

Celiachia e intolleranze alimentari: cosa sapere

Celiachia e intolleranze alimentari: cosa sapere

Per chi soffre di celiachia e intolleranze alimentari Ŕ importante assumere i migliori prodotti per evitare problemi. Ecco tutti i consigli di Farma Expert

28/05/2021 12:40:00 | Farmaexpert

non permettono di vivere un rapporto sereno con il cibo e costringono chi ne soffre ad evitare determinati alimenti. Ma cos’è nel dettaglio la celiachia? Che differenze ci sono con le intolleranze alimentari? Proviamo a capirne di più in questo articolo di Farma Expert.

 

Celiachia: cos’è

La celiachia è definita come una malattia autoimmunitaria in grado di colpire solamente soggetti che sono predisposti a livello genetico. In particolare queste persone assumendo glutine finiscono per produrre anticorpi che mettono in difficoltà il piccolo intestino. Le conseguenze sono le tipiche delle intolleranze, anche se spesso molto più pesanti da sopportare: difficoltà nella digestione, stanchezza, carenza nutrizionale, anemia, sistema immunitario indebolito.

Per ovviare a questo problema i celiaci devono sospendere l’assunzione di glutine e rivolgersi ai prodotti che segnalino la dicitura “senza glutine”, come crema e amido di riso, farina di mais, farina di soia, farina di tapioca, farina di miglio, farina di ceci e altre tipologie di legumi.

 

Intolleranze alimentari: cosa sono e perché sono diverse dalla celiachia

La principale caratteristica delle intolleranze alimentari è l’assenza di conseguenze autoimmunitarie. Al contrario spesso si manifesta per accumulo di determinate sostanze, generando nell’organismo una sorta di ipersensibilità. Nello specifico, riferendosi al glutine, l’intolleranza per eccesso di assunzione si può manifestare attraverso forti mal di pancia, dolori addominali, crampi, diarrea e perdita di peso. In questi casi la soluzione migliore è sospendere per un determinato periodo l’assunzione della sostanza, ovviamente sempre previo consulto medico.

 

Celiachia e intolleranze: i consigli di Farma Expert

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Dicono di noi ...